Questo sito utilizza i "cookie" per facilitare la tua esperienza di navigazione. Accetta e continua - Cookie Policy

Pubblicato da Claudio | 11/04/2009 13/04/2009 | 2 | 1581

Alla scoperta di Berlino

Sabato 11 Aprile 2009

Pernottamento: Berlino (Germania)

Città visitate: Berlino (Germania)

Racconto della giornata:

L’aereo l’abbiamo prenotato a inizio Marzo quando abbiamo deciso la meta. Il buon anticipo ci ha permesso di avere una tariffa di andata e ritorno con Ryanair di soli 60 Euro, davvero buona visto anche che si parte dal vicino aeroporto di Bergamo Orio al Serio ormai diventato feudo degli irlandesi di Ryanair. Gli orari sono buoni per una vacanza dinamica, meno per una vacanza di riposo. Infatti l’andata parte alle 6 e 25, mentre il ritorno è alle 8.35. Entrambi gli orari presuppongono una levataccia per raggiungere gli aeroporti in tempo utile. Adesso con Ryanair si paga proprio tutto e così per risparmiare scegliamo check-in online con solo bagaglio a mano (55x40x20) e pagamento con Visa Electron. Il check-in online si può fare da 14 giorni prima del volo e si stampa una carta di imbarco con codici e riferimenti, questo permette di arrivare in aeroporto con poco anticipo. Se non si ha una Visa Electron (tipo Postepay) ti salassano con 5 Euro a transazione! L’hotel l’abbiamo invece prenotato online e la scelta si è rilevata ottima, il Grand Hotel Esplanade di Berlino, è un albergo di lusso ad un prezzo competitivo, con 84 Euro a notte ci siamo aggiudicati una...

Leggi tutto »

Mezzi di trasporto: « Nascondi/Mostra »

Domenica 12 Aprile 2009

Pernottamento: Berlino (Germania)

Città visitate: Berlino (Germania)

Racconto della giornata:

Ci svegliamo abbastanza presto, sono le otto e mezza e la primavera ci regala un’altra bella giornata di sole. Facciamo un tuffo in piscina e ci prepariamo per la seconda giornata di visita. Dall’albergo siamo abbastanza vicini sia allo Zoo (a cui facciamo solo alcune foto all’ingresso) sia alla famosa Kaiser Wilhelm-Gedachtniskirche, altro simbolo della città. La chiesa, eretta nel 1895 in onore del primo imperatore della Germania Unita, fu quasi completamente distrutta nel 1943. Oggi quello che rimane viene sarcasticamente detto “il dente cariato”. Oggi è Pasqua e speravamo di andare qui a messa, ma la funzione era già iniziata e non si può più entrare. Fuori dalla chiesa vendono dei dolci pasquali con i quali facciamo colazione scaldati dai raggi del sole. Foto con il monumento delle “catene spezzate” in Tauentzienstrasse e poi prendiamo la U7 per andare a Charlottenburg, la residenza reale, quasi distrutta durante la Guerra è stata riportata agli antichi splendori. Dal castello di nuovo in centro per mangiare in Alexanderplatz due sani wurstel con birra, il tipico spuntino tedesco. A pancia piena andiamo al Pergamonmuseum, ma prima buttiamo un occhio nella...

Leggi tutto »

Lunedì 13 Aprile 2009

Racconto della giornata:

La sveglia è puntata alle 5.45 con l’idea di arrivare in aeroporto per le 8 ed in effetti ci servono due ore per arrivare. Pagata la camera corriamo a prendere il bus per andare alla metro, qui però perdiamo il treno ed essendo la cadenza ogni 15 minuti aspettiamo pazienti quello delle 6 e 30. Proseguiamo con la U2 fino ad Alexanderplatz dove aspettiamo il treno regionale R7 Express Airport che passa circa ogni 30 minuti e ci impiega 23 minuti per arrivare a Schönefeld. Fortunatamente è in perfetto orario ed entriamo nella aerostazione alle 7 e 50 minuti, giusto il tempo per preoccuparci della coda ai controlli e di maledire tutti questi bagagli a mano che alle 8.10 siamo al gate. Appena in tempo siamo visto che appena l’aereo arriva e i passeggeri vengono sbarcati, tocca a noi salire. Alle 10 e mezza siamo a Bergamo e stiamo uscendo dal parcheggio, alle 11 a casa.

Mezzi di trasporto: « Nascondi/Mostra »


Commenti Ricevuti

Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti.
Registrati adesso!

Login

Username:



Password:



Rimani connesso




Registrazione nuovo utente