Questo sito utilizza i "cookie" per facilitare la tua esperienza di navigazione. Accetta e continua - Cookie Policy

Pubblicato da Claudio | 31/12/2011 10/01/2012 | 2 | 1889

Antipodi: Dubai e il Tringolo d'Oro indiano

Sabato 31 Dicembre 2011

Pernottamento: Dubai (Emirati Arabi Uniti)

Racconto della giornata:

Il programma del viaggio è iniziato a fine Ottobre, la meta iniziale era un’altra e poi per il costo del volo alla fine abbiamo optato per un giro a Dubai e poi una esotica escursione in India. Il volo l’abbiamo prenotato online con Air France a 410 Euro e il secondo volo con Emirates a 300 Euro. Prima di partire bisogna essere a posto con il visto per l’India che richiediamo tramite un’agenzia specializzata di Milano e ci costa 120 Euro. Farlo da soli è possibile, ma bisogna andare in ambasciata e perdere due giorni per portarlo e ritirarlo. Finalmente si parte per Parigi, l’aeroporto è enorme e per me è la prima volta che ci transito e non è facile orientarsi e trovare il gate. I controlli sono parecchio severi e dopo aver attraversato doversi terminal arriviamo alle 13.30 che stanno iniziando a imbarcare l’Airbus A380, il bestione a due piani che ci porterà a Dubai. Avendo fatto il check in online sono riuscito a prendere due posti al piano superiore. L’aereo è nuovo, comodo e il sistema di intrattenimento non è male anche se non ci sono molti film in italiano. Sono rimasto piacevolmente stupito dal cibo, buono. Il volo scorre regolare e atterriamo a Dubai...

Leggi tutto »

Mezzi di trasporto: « Nascondi/Mostra »

Domenica 01 Gennaio 2012

Pernottamento: Dubai (Emirati Arabi Uniti)

Città visitate: Dubai (Emirati Arabi Uniti)

Racconto della giornata:

Primo giorno a Dubai e dopo una non memorabile colazione via con la metro per il Dubai Mall, il più grande centro commerciale del mondo con 1200 negozi e una delle principali attrazioni della città. In questi giorni d’inizio anno Dubai è affollata di turisti, ma è piacevole camminare per le strade con una temperatura gradevole e non i soliti 40 gradi di Maggio e Giugno. Il centro si trova sotto il Burj Khalifa, il grattacielo più alto del mondo con i suoi 828 metri, e si affaccia sulle piscine dalle quali si gode lo spettacolo delle fontane danzanti tutte le sere dopo le 18. Il centro è anche famoso per il suo acquario con il pannello in vetro acrilico più grande del mondo che permette ai visitatori di osservare tantissime specie marine diverse. Dubai è la città dei “più”, dei record battuti. Facciamo un giro per i negozi e sempre mi stupirò degli arabi che in qualsiasi giorno dell’anno sono al centro commerciale e comprano, non mi riferisco alla spesa, ma alle grandi e costose firme europee. Lasciamo il lusso delle vetrine e andiamo al Creek, un’insenatura di acqua salata nella vecchia Dubai costeggiata da una lunga passeggiata. Da qui si raggiunge il Museo,...

Leggi tutto »

Lunedì 02 Gennaio 2012

Pernottamento: Gurgaon (India)

Racconto della giornata:

E’ già ora di partire e lasciare Dubai, avevamo prenotato il volo per Delhi con Emirates, c’era anche di meglio come prezzi, ma la differenza non era molta e abbiamo preferito il volo diretto. Il volo scorre tranquillo, peccato il vecchio (per gli standard Emirates) Airbus A330 con un sistema d’intrattenimento pessimo con pochi film e schermi piccoli. Atterriamo a Delhi nella nebbia e questo influenza la nostra prima impressione dell’India. L’aeroporto stride con le luci e il lusso di quello di Dubai e questo sarà una delle tante differenze che relegano Dubai e Delhi agli antipodi. La nebbia sembra entrare nelle sale dell’aeroporto e sembra tutto cupo, ci mettiamo in fila al controllo passaporti e passano i minuti. Siamo lontani dall’efficienza cinese e semplicità di Dubai, ma questi sono i modi e i tempi indiani, così alla fine passano le decine di minuti davanti a due funzionari attempati che piano piano smaltiscono la coda davanti a noi. Finalmente siamo in India! Ecco anche le nostre valigie e siamo fuori, cambiamo qualche soldo e usciamo. E’ la prima volta e dobbiamo orientarci, andiamo verso i taxi e ne troviamo una lunga fila di quelli vecchissimi...

Leggi tutto »

Mezzi di trasporto: « Nascondi/Mostra »

Links utili:

Martedì 03 Gennaio 2012

Pernottamento: Agra (India)

Città visitate: Agra (India)

Racconto della giornata:

La colazione è sontuosa, c’è davvero di tutto e il lusso di questo hotel stride con la realtà al di fuori. Siamo preoccupati che qualcosa vada storto e la nostra guida non si presenti invece Sattu, questo è il suo nome, arriva puntuale con la sua Toyota Innova bianca. Il nostro autista è davvero gentile e a qualsiasi domanda (in inglese) ci dà risposta. Su dove l’abbiamo scovato ne parlerò domani. Il trasferimento di oggi è davvero lungo infatti lasciamo Delhi per Agra e se pensavamo di trovare una bella strada o autostrada in realtà ci troviamo su una strada normale, a volte dissestata e in certi tratti stretta e trafficata. In teoria si tratta di soli 200 chilometri, in realtà sono 5/6 ore di macchina. Lungo la strada quanta povertà e osserviamo come la vita sia in strada, in strada ci si lava, si cucina, si mangia, si dorme, si lavora, tutto si fa in strada. Andiamo spediti e nel pomeriggio arriviamo nella città di Agra e via subito a visitare il Taj Mahal. Passati i “rigidi” controlli entriamo e finalmente siamo davanti a una delle nuove sette meraviglie del mondo. Il Taj Mahal (“Palazzo della corona”) è spettacolare, l’ora non è forse la migliore...

Leggi tutto »

Links utili:

Mercoledì 04 Gennaio 2012

Pernottamento: Jaipur (India)

Città visitate: Fatehpur Sikri (India), Jaipur (India)

Racconto della giornata:

Partiamo abbastanza presto in direzione di Jaipur, prima ci fermiamo a Fatehpur Sikri (“Città della Vittoria”), sito patrimonio dell’UNESCO, che dista circa 40 chilometri a ovest di Agra. La strada è immersa nella nebbia e la visibilità è scarsa, quando arriviamo a Fatehpur Sikri siamo i primi e il palazzo è ancora immerso nella nebbia del mattino. Surreale. Il palazzo fu costruito da Akbar come centro della sua capitale ideale, ma fu utilizzato solo 14 anni e poi abbandonato. La visita è piacevole e non dura moltissimo. Paghiamo la guida che è rimasta con noi da ieri (1000 rupie, forse troppo!) e riprendiamo la strada verso Jaipur dove arriviamo nel pomeriggio e prima di andare in albergo Sattu ci porta al Monkey Temple, un’affascinante tempio in mezzo alle montagne e pieno di scimmie (100 rupie per entrare con la macchina fotografica). Ci riposiamo un’oretta in stanza e poi andiamo prima a visitare un tempio e quindi per cena siamo invitati da Mr. Karni. La macchina, l’autista e la prenotazione degli hotel di queste notti l’abbiamo infatti fatta attraverso l’agenzia di Karni. La casa è accogliente, siamo i primi ad arrivare e ci attende la moglie e la...

Leggi tutto »

Links utili:

Giovedì 05 Gennaio 2012

Pernottamento: New Delhi (India)

Città visitate: Amber (India)

Racconto della giornata:

Sveglia verso le 8 e colazione non memorabile e quindi in macchina per andare a vedere l’Amber Fort o Forte di Amber. Il forte dista una mezz’ora dall’hotel, noi preferiamo evitare la salita con gli elefanti e andare in macchina. L’ingresso si compra nella corte del forte e costa 200 rupie. La struttura è imponente e dalle sue mura si gode una magnifica vista sulla vallata e le colline circostanti. All’interno un disordinato insieme di cortili, atri, appartamenti, corridoi in stile Moghul con qualche elemento in stile Indù. Il forte merita davvero, nel ritorno verso la città ci fermiamo a scattare qualche fotografia al suggestivo palazzo in mezzo al lago (Man Sagar lake), il Jal Mahal. Ci fermiamo in un negozio di pietre preziose, ma non avendo nessuna cultura a riguardo preferiamo andare oltre. Ultima tappa a Jaipur è l’Osservatorio astronomico il Jantar Mantar (“strumento magico”). Il costo di ingresso è di 100 rupie, ma personalmente non è granché. Si tratta di un complesso di enormi strumenti astronomici progettati per calcolare il tempo con più precisione. Costruito da Jai Singh II è il più grande. Lasciamo la mancia alla nostra guida (700 rupie) e...

Leggi tutto »

Venerdì 06 Gennaio 2012

Pernottamento: New Delhi (India)

Città visitate: New Delhi (India)

Racconto della giornata:

Sveglia comoda e colazione in albergo. La colazione non è compresa, ma visto che saltiamo il pranzo decidiamo di farla e siamo davvero soddisfatti, c’è di tutto e quindi come sempre abbondiamo. Alle 10 e mezza siamo pronti per uscire e prendere la metro. Ci vuole una buona mezz’ora per arrivare in zona centrale. Delhi è il cuore politico dell’India, centro commerciale e ha una popolazione di più di 16 milioni di persone. Muoversi per Delhi per noi è un incubo, non siamo davvero abituati a tanto, il traffico è caotico, problematico attraversare la strada, lo smog ti riempie i polmoni e quanta gente (specie nella metro!). Il cielo è coperto e questo ingrigisce ancor di più questa città. Quanti poveri per le strade, alle stazioni della metro, ovunque. A camminare per le strade devo dire che abbiamo un po’ di timore, sparire qui significa non riapparire più, inghiottiti dalla megalopoli. Decidiamo di tagliare il programma e visitiamo prima il Red Fort o Forte Rosso e poi la moschea di Jama Masjid. Il forte non è paragonabile a quelli visti, il nome deriva dalla pietra rossa usata per costruirlo nel 1638. Passeggiamo per i giardini e visitiamo i diversi padiglioni,...

Leggi tutto »

Sabato 07 Gennaio 2012

Pernottamento: Dubai (Emirati Arabi Uniti)

Città visitate: Dubai (Emirati Arabi Uniti)

Racconto della giornata:

Di lasciare la confusione di Delhi non siamo troppo tristi. Facciamo un’abbondante colazione e facciamo il check out dell’hotel e la nostra macchina è già pronta ad aspettarci. Abbiamo deciso di prenotarla in modo di non dover aspettare (bisognava altrimenti prenotare i taxi nero/gialli dell’aeroporto) e di essere più sicuri, sappiamo che costa tantissimo in proporzione, ma preferiamo così. Poi ci fanno una gentile sorpresa di non addebitandoci la colazione per le due giornate, non lo segnano e noi figuriamoci se glielo facciamo notare. In aeroporto è stato meglio arrivare in anticipo tra registrazione, controllo passaporti e controlli di sicurezza non rimane troppo tempo. Si parte in orario alla volta di Dubai, di nuovo con Emirates, questa volta su un Boeing 777. Un’altra vita, il sistema di intrattenimento è il massimo con tantissimi film in italiano, mi guardo “Il Gatto con gli Stivali” e “The greatest movie ever sold”. Il viaggio vola e nel primo pomeriggio rieccoci a Dubai. Questa volta siamo all’hotel Crowne Plaza, comodo a 500 metri dalla stazione di Emirates Tower, tanto che lo raggiungiamo proprio in metropolitana. La hall non è male, le stanze...

Leggi tutto »

Mezzi di trasporto: « Nascondi/Mostra »

Domenica 08 Gennaio 2012

Pernottamento: Dubai (Emirati Arabi Uniti)

Città visitate: Dubai (Emirati Arabi Uniti)

Racconto della giornata:

Un giorno di riposo dopo i chilometri macinati nei giorni scorsi. Proviamo la colazione dell’hotel e non possiamo che essere entusiasti, il posto non è il massimo, ma il buffet merita davvero (c’è il salmone e perfino la mortadella!). Abbondiamo e quindi andiamo in piscina a prendere un po’ di sole, l’acqua è calda e il sole scotta. Sembra di essere sulle spiagge del Mar Caspio quanti russi ci sono! Purtroppo verso le due qui il sole sparisce tra i grattacieli, per cui decidiamo per un giro turistico per Deira. A Dubai c’è davvero poco da vedere e una delle attrazioni sono i negozi al coperto (Suk o Souk) specializzati nella commercializzazione dell'oro. La maggior parte di essi si concentra nella zona immediatamente vicino al Creek scendendo alla metro di Al Ras. La domenica non tutto è aperto, ma c’è un po’ più di tranquillità. Il Souk non è nulla di speciale se non si ha interesse di comprare così facciamo un breve giro e poi proseguiamo facendo tutta la passeggiata del Creek. Presa la metro andiamo a vedere l’hotel Atlantis, ma non è un’idea molto furba. Arrivati facciamo un paio di foto al tramonto e poi dobbiamo aspettare mezz’ora per prendere...

Leggi tutto »

Lunedì 09 Gennaio 2012

Città visitate: Dubai (Emirati Arabi Uniti)

Racconto della giornata:

Ultimo giorno per Dubai, fortunatamente la camera ce la lasciamo gratuitamente fino alle 15 (a metà tariffa fino alle 18) per cui possiamo fare con calma. Colazione abbondante e quindi qualche ora di relax in piscina. Fatto il check out lasciamo in consegna le valigie in albergo e riusciamo anche a fare il check-in del volo senza dover pagare la connessione. Facciamo la tessera per la giornata con la metro e il pomeriggio prima andiamo al Mall of Emirates a prendere un paio di magliette e quindi torniamo al Dubai Mall per un ultimo giro e soprattutto per rivedere lo spettacolo delle fontane. Verso le sette riprendiamo la metro e andiamo a mangiare da Applebee’s, una famosa catena americana dove negli USA ci eravamo trovati benissimo. Qui manca di atmosfera e il cibo non è il massimo, ma quantomeno è abbondante e fanno il refill delle bevande (170 AED). Sono circa le otto e mezza quando ritiriamo le valigie e torniamo nuovamente alla metro per andare in aeroporto. Arriviamo che i banchi accettazione non sono ancora aperti, ma non sapevamo che fare, attendiamo, sbrighiamo tutte le procedure e ci mettiamo in attesa del nostro volo della notte.

Martedì 10 Gennaio 2012

Racconto della giornata:

Ci imbarcano regolari verso mezzanotte e mezza. Abbiamo il posto finestrino, questa volta nel lower deck (piano basso). Il volo passa tranquillo, dormiamo un po’ e ci si risveglia che stiamo già volando sull’Europa. Un’ottima colazione con omelette ripiena di mele e siamo a Parigi. Ci è sfuggito un piccolo particolare: arriviamo alle 6 e il volo per Milano l’abbiamo alle 12 e 50! Diversi voli in mezzo ci sono, ma il nostro biglietto non permette modifiche così ci tocca aspettare 6 interminabili ore al Terminal 2B di Parigi. Finalmente imbarcano e via verso casa, volo tranquillo e bagagli ad attenderci. Il viaggio è finito.

Mezzi di trasporto: « Nascondi/Mostra »


Commenti Ricevuti

Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti.
Registrati adesso!

Login

Username:



Password:



Rimani connesso




Registrazione nuovo utente