Questo sito utilizza i "cookie" per facilitare la tua esperienza di navigazione. Accetta e continua - Cookie Policy

Pubblicato da Matteo Giudici | 10/05/2012 13/05/2012 | 4 | 1102

Weekend a Disneyland Paris

Giovedì 10 Maggio 2012

Pernottamento: Plailly (Francia)

Racconto della giornata:

In partenza per il meeting di primavera del Parksmania Club: due giorni a Disneyland Paris e un giorno a Parc Asterix. Dopo aver lasciato la macchina all'economico parcheggio Orio Parking voliamo per Beauvais con la pessima Ryanair (partenza con 30 minuti di ritardo). Servizio come al solito al limite del sopportabile: continui annunci per vendere qualsiasi cosa (sigarette, biglietti della lotteria,gratta e vinci).
Dopo essere atterrati noleggiamo l'auto, una "comodissima" Chevrolet Spark, e ci dirigiamo verso l'hotel dove pernotteremo: il Trois Hiboux di Parc Asterix prenotato tramite booking.com (63 euro a notte a testa in camera da 4 adulti compresi i biglietti del parco). Hotel molto bello in stile Lodge americano tutto in legno e completamente immerso nei boschi!

Mezzi di trasporto: « Nascondi/Mostra »

Venerdì 11 Maggio 2012

Pernottamento: Marne-la-Vallée (Francia)

Città visitate: Plailly (Francia)

Racconto della giornata:

Dopo una discreta colazione in hotel ci dirigiamo (sotto la pioggia) a Parc Asterix dopo un breve tragitto (300 metri) in un nuovo sentiero tra i boschi. Da qui comincia la nostra visita ad un parco molto bello che presenta quest'anno un'eccellente novità: Oz'iris, un inverted rollercoaster di pregevole fattura: eccellente la tematizzazione e percorso perfetto. La giornata prosegue tra le varie attrazioni del parco in compagnia di un piccolo gruppetto di parksmaniaci. Affluenza scarsa... meno male!
Verso le 16:00 ci dirigiamo in auto verso la meta più ambita: Disneyland Paris!
Alle 17:30 raggiungiamo l'hotel prenotato: lo splendido Newport Bay Club!
Non facciamo a tempo a lasciare i bagagli che ci dirigiamo a cena al Disney Village: mega hamburger da Annette Dinner, un locale tematizzato anni 50 dove i camerieri girano sui pattini a rotelle e ballano sui tavoli!
Ore 21:30 è ora di entrare a Disneyland per assistere a Dreams, lo show creato per festeggiare i 20 anni del parco. Che dire? Un capolavoro! 20 minuti di fontane danzanti, fuochi d'artificio e proiezioni che trasformano il castello del parco... tutto a ritmo delle famose musiche Disney. Al termine dello show molta...

Leggi tutto »

Mezzi di trasporto: « Nascondi/Mostra »

Sabato 12 Maggio 2012

Pernottamento: Marne-la-Vallée (Francia)

Racconto della giornata:

Dopo una sveglia alle 7:30 ci dirigiamo all'interno del parco per fare colazione allo Chalet de Marionette (grazie all'ingresso privilegiato due ore prima dell'apertura... ah, il mio abbonamento annuale!)
il resto della giornata è pura magia e divertimento tra attrazioni e spettacoli mozzafiato (non potevamo farci mancare una replica di Dreams). D'altronde con gli amici parksmaniaci non ci si annoia mai!.
Alla chiusura del parco abbiamo un appuntamento con il direttore notturno del Disneyland Hotel che ci racconta alcuni aneddoti (tra cui il fatto che qualche giorno prima la suite era occupata da Paris Hilton). Il resto della serata prosegue con un cocktail nel bar dell'hotel accompagnato da un pianoforte a coda!

Domenica 13 Maggio 2012

Racconto della giornata:

Giornata dedicata alla visita degli Studios: di corsa all'apertura per essere i primi a salire su Crush's Coaster (e per evitare i sistematici 60 minuti di coda). Anche oggi giornata divertentissima grazie ad un parco in splendida forma (la Tower of Terror e Cinemagique tra tutti) e ad una pazza compagnia!
Peccato sia già ora di tornare a casa!

Mezzi di trasporto: « Nascondi/Mostra »


Commenti Ricevuti

Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti.
Registrati adesso!

Login

Username:



Password:



Rimani connesso




Registrazione nuovo utente