Questo sito utilizza i "cookie" per facilitare la tua esperienza di navigazione. Accetta e continua - Cookie Policy

Pubblicato da Claudio | 23/06/2012 25/06/2012 | 2 | 2548

Budapest

Sabato 23 Giugno 2012

Pernottamento: Budapest (Ungheria)

Città visitate: Budapest (Ungheria)

Racconto della giornata:

E’ sabato mattina e sono quasi le sei quando partiamo da casa per andare a Orio al Serio a prendere il nostro volo Ryanair delle 8 e 10 per la capitale magiara, Budapest. Anche dopo il fallimento della compagnia nazionale ci sono comunque diverse alternative per raggiungere la capitale ungherese e molte sono low cost. Partendo da Bergamo si ha la sensazione che ci sia solo Ryanair, da qui infatti partono numerosi voli per tutta Europa. Abbiamo solo bagaglio a mano per cui o zaino o il classico trolley, ma attenzione alle dimensioni 55x40x20 che controllano all’imbarco, invece per il peso non controllano nulla. Più che un aereo sembra di prendere un bus, partiamo comunque in leggero ritardo e dopo poco più di un’ora atterriamo all’unico aeroporto di Budapest, il Ferihegy, che si trova 24 chilometri dal centro. Nessun bus, si cammina fino al terminal e poi direttamente fuori. Andiamo diretti all’Ufficio turistico dove facciamo la Budapest Card da 72 ore (ce ne sono anche da 24 e 48) con la quale ci sono sconti per terme e musei ed è possibile muoversi senza problemi con tutti i mezzi pubblici (bus, tram e metro). Per raggiungere la città ci sono diverse alternative o...

Leggi tutto »

Mezzi di trasporto: « Nascondi/Mostra »

Domenica 24 Giugno 2012

Pernottamento: Budapest (Ungheria)

Città visitate: Budapest (Ungheria)

Racconto della giornata:

Colazione senza eccessi in albergo e poi via per una mattinata di visite nella zona di Buda. Si inizia però dal Parlamento, l’edificio più grande dell’Ungheria. E’ un edificio neogotico che si affaccia sul Danubio, completato nel 1904 ha ben 691 stanze e una cupola, uno dei simboli della città, alta 96 metri. Con la metro passiamo a Buda e saliamo le scalinate che ci portano sulla collina e alla chiesa di Mattia. L’interno è in ristrutturazione, ma l’esterno è altrettanto bello. E’ una delle chiese cattoliche più famose e dall’adiacente Bastione dei Pescatori si gode un panorama straordinario sulla città e sul Danubio. Preseguiamo per il Palazzo Reale, edificio del 1700 dove hanno sede la Galleria Nazionale, la Biblioteca Nazionale e il Budapesti Torteneti Muzeum. Il Palazzo Reale risale al Medioevo e raggiunse il suo massimo splendore durante il periodo di re Mattia Corvino. Durante il corso degli anni ha subito diverse modifiche: prima raso al suolo dai turchi, poi riedificato dagli Asburgo, poi incendiato, bombardato e riprogettato. Resta una delle attrazioni principali della città. Scendiamo e mangiamo qualcosa al Bar Anna vicino all’albergo e nel...

Leggi tutto »

Lunedì 25 Giugno 2012

Città visitate: Budapest (Ungheria)

Racconto della giornata:

Ultimo giorno per la città, ci svegliamo un po’ più tardi e dopo la colazione sono quasi le dieci passate e decidiamo di fare il check out e lasciare la stanza, ma tenere un bagaglio in albergo per non essere troppo pesanti. Il volo è la sera per cui abbiamo tutto il tempo per continuare la visita della città. Usciamo e il tempo è coperto e clemente fino alla Basilica di Santo Stefano poi inizia a piovere. La Basilica è uno degli edifici religiosi più importanti del Paese ed è custodita la reliquia detta “Sacra Destra”, ovvero la mano mummificata di (Santo) Stefano I, primo re ungherese. La cupola è la più grande della città e visibile da ogni punto. Sotto la pioggia percorriamo parte di Viale Andrássy, lungo 2310 metri, che collega il centro con il parco cittadino dove si trovano il Teatro dell’Opera e i negozi delle grandi firme internazionali. Piove parecchio e decidiamo di mangiare qualcosa al Trófea Grill che è un ristorante all you can eat dove ci sono abbondanti antipasti, carne e pesce alla griglia e dolci a prezzo fisso di 3500 HUF. Anche il bere è incluso. Magari la qualità non è eccelsa, ma non è male. Usciamo che piove ancora e di girare per...

Leggi tutto »

Mezzi di trasporto: « Nascondi/Mostra »


Commenti Ricevuti

Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti.
Registrati adesso!

Login

Username:



Password:



Rimani connesso




Registrazione nuovo utente