Questo sito utilizza i "cookie" per facilitare la tua esperienza di navigazione. Accetta e continua - Cookie Policy

Pubblicato da Pio-Mar | 24/07/2012 29/07/2012 | 5 | 1422

AMSTERDAMMMM!!!

Località visitate:

Amsterdam (Olanda)


Mezzi di trasporto:


Racconto del viaggio

Passati due anni dalla decisione, e adesso che tutti siamo maggiorenni, finalmente abbiamo visto la famosissima città di AMSTERDAM!!
Siamo partiti da Brescia martedì 24 alle 03.30 diretti verso l'aeroporto di Milano Malpensa, la strada era liberissima e, il parcheggio dove abbiamo lasciato la macchina, molto economico (26€ per 6 giorni, che ho prenotato 2 giorni prima della partenza). Dopo il trasporto dal parcheggio all'aeroporto grazie al bus navetta disponibile 24 ore al giorno, e compreso nel prezzo del parcheggio, abbiamo subito fatto la coda per arrivare al gate, dato che avevamo fatto il check-in online...Tuttavia, l'aereo aveva ben 2 ore di ritardo, che poi sono diventate quasi 2 ore e mezza. Nonostante questo ritardo siamo arrivati sani e salvi all'aeroporto di Schiphol e dopo aver fatto i biglietti del treno per arrivare alla stazione centrale di Amsterdam, finalmente, la città era alle porte!!
Per ambientarsi alla città son bastati 5 minuti, la gente è tutta molto cordiale, disponibile ad aiutarti...insomma una società che si nota che ospita più di 4 milioni di turisti l'anno. Una cosa che stupisce è l'enorme quantità di biciclette che circolano, rischiare di essere investiti da una bici infatti è facilissimo, hanno sempre la precedenza o così pare, dato che raramente si fermano.
Il nostro Hotel, non era di certo dei migliori, ma per un gruppo di amici e per la sua ubicazione era perfetto, infatti si trova in via Damrak a 2 minuti a piedi dalla stazione centrale e 5 minuti da piazza Dam, la piazza centrale di Amsterdam.
Lasciate le valigie in hotel, siamo subito partiti ad esplorare la città, e devo dire che, per come la immaginavo, Amsterdam è molto di più...è piena di musei, dal famosissimo Van Gogh Museum, al Rijksmuseum, il palazzo più grande di Amsterdam con una vasta collezione di opere relative alla Golden Age, bellissime anche le diverse chiese sparse per la città. Anche se non è stato male come visita, sconsiglio il museo dell'Heineken, perché 17 euro per vedere come fanno una birra, ma sopratutto per una birra come l'Heineken, che loro idolatrano come una super birra, non ha senso!!
Bellissimi i parchi che ci sono, sono proprio studiati per una società a cui piace vivere nella natura e che quindi riesce a sfruttarli a pieno.
Il famoso quartiere a luci rosse, è qualcosa che non si può perdere, non necessariamente per divertirsi, ma giusto per dare un'occhiata e farsi affascinare dalle bellissime ragazze del Red Light Straat, che richiamano l'attenzione dei clienti con costumi mozzafiato, un fisico atletico e sguardi ammiccanti. Un'altra parte della città, è perlopiù adibita al ramo dei bevitori, e passando per le vie si possono trovare tanti bei locali e una buona aroma di birra.
Ma arriviamo ai Coffeshop di cui tutti parlano e che sono stati criticati numerose volte e lo sono ancora. Questi bar che vendono solo bevande non alcoliche, vengono frequentate da gente inimmaginabile, non manca proprio nessuno: ricco o povero, alto o basso, grasso o magro, tutti quelli che hanno più di 18 anni sono ben accetti, si può decidere fra Hashish o Marijuana e la quantità massima acquistabile è di 5 grammi, si può anche decidere di comprare spinelli già fatti o in alcuni posti, mangiarsi anche le tortine alla Marijuana...Insomma, Amsterdam è proprio una bella città e non solo per le sue molteplici "attrazioni" ma anche per l'ambiente molto caloroso, le infinite biciclette che gironzolano, i mercati sempre presenti, i parchi immensi e non possono di certo mancare i canali della Venezia del nord Europa.
Trascorsi questi fantastici giorni, in compagnia dei miei amici più stretti, era giunta l'ora di tornare, terminati gli ultimi giri per la città e dopo essere sicuri di aver visitato il più possibile, abbiamo ripreso il treno, siamo arrivati in aeroporto e, caso strano, anche questo volo era in ritardo di 1 ora!! Tuttavia, il rientro a casa è riuscito, e come le più belle vacanze, non sembrava nemmeno di essere stati la...





Commenti Ricevuti

Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti.
Registrati adesso!

Login

Username:



Password:



Rimani connesso




Registrazione nuovo utente